Bloodborne Ita Wiki
Advertisement

Rom, il ragno ottuso (noto come Rom, the Vacuous Spider nella versione inglese) è un boss obbligatorio e un Simile del cosmo apparso in Bloodborne.

Descrizione[]

Nonostante il soprannome, Rom assomiglia più a un enorme porcellino di terra, piuttosto che a un aracnide. Ha la coda simile a quella dei pesciolini d'argento e un corpo bulboso sul quale sembrano stare crescendo delle piante, simili ai fiori di sangue freddo. La sua testa ricorda un blocco di pomice ed è ricoperta di occhi, suggerendo la sua connessione con i Grandi Esseri. Rom è inizialmente non ostile fin quando non viene attaccata, iniziando allora a difendersi con potenti attacchi arcani.

Rom è accompagnata da creature note come Figli di Rom. Ricordano dei ragni, ma con la testa della sua stessa forma e con le zampe taglienti. Questi ragni sono probabilmente o l'effettiva prole di Rom o degli essere creati per difenderla.

Luogo[]

  • Lago della luna
    • A Byrgenwerth, dopo essersi tuffati in acqua dalla balconata dove si trova Mastro Willem.

Sotterranei del calice[]

  • È il boss del Livello 3 del Labirinto Pthumeriano inferiore.

Lore[]

Rom, il ragno ottuso, controlla la barriera che impedisce agli esseri umani comuni di osservare i veri orrori che li circondano, come gli Amygdala minori che si arrampicano sui tetti di Cathedral Ward. Rom era un tempo una scolara di Byrgenwerth che venne trasformata in un Simile del cosmo da Kos.

Scontro[]

Lo scontro è suddiviso in 3 fasi:

Prima fase[]

Rom farà apparire numerosi ragni intorno a sé perché la circondino e proteggano. Si muovono piuttosto lentamente, ma possono infliggere danni ingenti se il Cacciatore ha una bassa Vitalità. Come Rom, i ragni hanno la testa corazzata ma il corpo vulnerabile. È meglio attaccarli alle spalle o aspettare che attacchino saltando. Altrimenti, colpire la loro testa tre volte è sufficiente a infrangere l'armatura.

I ragni possono essere uccisi prima di attaccare Rom oppure completamente ignorati. In questa fase, Rom non sarà ostile e si ritirerà non appena ci si avvicina a lei. Inflitti danni a sufficienza, Rom si teletrasporterà cambiando posizione e inizierà la fase successiva.

Seconda fase[]

Rom farà apparire altri ragni e inizierà ad utilizzare attacchi arcani. Quando il cacciatore si trova a media o lunga distanza, Rom evocherà dei cristalli arcani dal cielo. Se invece il cacciatore le è più vicino, eseguirà un esplosione ad area o evocherà dei cristalli dal terreno.

Una volta inflitti abbastanza danni o trascorso abbastanza tempo, Rom cambierà posizione e inizierà la fase successiva. Se il giocatore le infligge danni a sufficienza mentre si sta teletrasportando, la si stordirà, ritardando il suo spostamento.

Terza fase[]

Questa fase è identica alla seconda, con l'unica differenza che a distanza ravvicinata Rom si agiterà violentemente per colpire il cacciatore. Attenzione, poiché questo attacco è particolarmente letale vicino alla testa e spesso risulta difficile da prevedere.

Conclusione[]

Al termine dello scontro, avvicinarsi a Yharnam, Regina Pthumeriana, per un filmato. Il cacciatore si ritroverà quindi a Cathedral Ward con l'obiettivo di trovare Mergo.

Evocazioni[]

È possibile evocare molteplici personaggi nello scontro con Rom.

Membri della Lega (richiedono la runa Impurità per essere evocati)[]

  • Vecchio cacciatore Henryk: Usa una Mannaia dentata, una Pistola da cacciatore e dei Coltelli da lancio.
  • Gemello minore Madaras: Usa un'Ascia da cacciatore, un Archibugio da cacciatore e il Fischietto dei Madaras.

Normali[]

  • Damian, studioso di Mensis: Usa un Bastone filettato, uno Scudo del lago, una Campana del Coro, l'Augure di Ebrietas, l'Occhio di cielonero e Una chiamata all'aldilà.

Strategia[]

Rom è particolarmente vulnerabile al fuoco. Utilizzare una Carta del fulmine o una Carta infuocata aiuta a infliggere più danni. Il Tonitrus è molto efficace, poiché Rom è un Simile del cosmo e quindi debole al fulmine.

La strategia più comune è quella di evitare i ragni e colpire con una strategia mordi-e-fuggi. Correre intorno a Rom finché non è vulnerabile, mettere a segno qualche colpo per poi allontanarsi e ripetere, prestando sempre attenzione agli altri ragni.

Tuttavia, la strategia più efficace è quella di abbattere tutti i ragni senza perdere di vista Rom per assicurarsi che non faccia piovere meteore, provochi esplosioni arcane o si agiti. È sempre bene attaccare un ragno e poi rotolare via subito, poiché un altro tenterà quasi sicuramente di contrattaccare. Mai colpire la testa né di Rom né dei ragni, poiché si infliggeranno danni minimi.

Un'altra strategia è quella di stare dietro la testa e attaccare usando il Lanciafiamme. In questo modo si ritirerà costantemente per via dei danni. È consigliato uccidere prima tutti i ragni se si sceglie di utilizzare questo metodo.

Quando si incontra Rom nei Sotterranei del calice, i pilastri nella stanza possono bloccare le sue meteore. È inoltre molto più facile isolare ed eliminare i ragni poiché sono sparsi per la stanza e non tutti intorno a Rom. La stessa Rom è però più aggressiva, quindi sarà necessario ritirarsi più volte.

Note[]

  • È consigliato uccidere tutti i ragni nella prima fase dello scontro, poiché molti giocatori faticano a gestire la quantità esorbitante di ragni che ci si ritrova contro nell'ultima fase se li si ha ignorati.
  • Infliggendole danni a sufficienza nella prima fase, la si può forzare a saltare la seconda impedendole di teletrasportarsi. Così facendo, Rom resterà docile verso i giocatori. I ragni che evoca nella seconda fase però arriveranno comunque.
  • Una volta sconfitta Rom, è possibile usare un Marchio del cacciatore ardito per abbandonare l'area senza far scattare la Luna rossa. Ciò è dovuto al fatto che a far proseguire il ciclo lunare è il filmato riprodotto quando ci si avvicina a Yharnam e non l'uccisione di Rom. I giocatori potranno poi ritornare nell'arena quando desiderano per proseguire il gioco.
  • Un particolare glitch fa sì che i ragni della seconda e terza fase appaiano subito nella prima ma non siano ostili. Uccidendoli è possibile lasciare Rom completamente scoperta per tutto il resto dello scontro.

Curiosità[]

  • Una note nella biblioteca della cappella di Oedon si riferisce a Rom come "Il ragno di Byrgenwerth".
  • Rom viene definito, dalla descrizione della Chiave del lunarium, il segreto che Mastro Willem confidò al lago.
  • Rom è un Simile di Grande Essere, poiché Simile del cosmo elevato da Kos a Grande Essere. È stata incaricata da Willem di formare una barriera per impedire ai comuni esseri umani di osservare i segreti straordinari intorno a loro. Sembra inoltre possedere più di un corpo fisico, poiché ce n'è un secondo nei Labirinti sotto Yharnam.
    • Il secondo corpo deve essere stato posto nei sotterranei da Willem.
  • Rom ha un totale di 16 zampe (8 per lato) e 10 code (5 corte e 5 lunghe).
  • Curiosamente, all'Altare della disperazione sotto la Grande cattedrale si trova il cadavere di un altro ragno ottuso. Questa creatura sembra essere stata schiacciata da dei detriti ed è morta da tempo, come indicato dallo stato di pietrificazione del corpo. Le zampe di questo ragno sono inoltre molto più grandi di quelle di Rom, suggerendo che forse si tratta di un esemplare più maturo.
  • Il Piccolo carillon impedisce a Rom di muoversi.
  • In un'intervista, Miyazaki ha confermato che Rom è di sesso femminile.

Colonna sonora[]

Rom, the Vacuous Spider[]

https://youtu.be/OoKbf3QPjJA

Advertisement