Bloodborne Ita Wiki
Advertisement

Ludwig è un boss obbligatorio apparso nel DLC The Old Hunters di Bloodborne.

Descrizione[]

La parte inferiore del suo corpo è esile, apparentemente spellata, e presenta quattro asimmetriche ma robuste zampe da ungulato, mentre il torace è un ritratto di pura follia: tra le due lunghe braccia dotate di artigli affilati, sporge una gobba sproporzionata che presenta delle fauci circolari irte di denti sproporzionati e ammassi di occhi, mentre il volto, il cui occhio destro è apparentemente cieco, appare deforme, con pelle grinzosa e denti storti, e allungato in modo da ricordare quello di un cavallo.

Luogo[]

  • Pila di corpi sotterranea:
    • Nell'Incubo del cacciatore, seguendo il percorso oltre la Chiesa dell'incubo.

Lore[]

Ludwig è stato il primo dei numerosi cacciatori della Chiesa della Cura, molti dei quali erano chierici, che finirono per trasformarsi in terribili belve.

Sotto la guida di Ludwig, la Chiesa della Cura formò un proprio gruppo di cacciatori. Ludwig li addestrò perché diventassero nobili spartani, e addestrò persino i normali Yharnamiti, unendo la popolazione per combattere la piaga.

Ludwig brandiva un mistico spadone da lui stesso scoperto, che gli permetteva di incanalare il cosmo abissale. Egli osservava la spada e i piccoli raggi di luce che la circondavano quando aveva bisogno di una guida, esorcizzando così le sue paure, anche nel bel mezzo di una caccia. È possibile intuire che la spada fosse senziente, quantomeno fino a un certo punto, e che questa cosa abbia influenzato molto anche Ludwig.

Pur essendo molto rispettato anche Ludwig aveva degli oppositori, che non condividevano i suoi metodi e disprezzavano i suoi cacciatori. Costoro lo vedevano semplicemente come un pazzo ossessionato dalla caccia, e Ludwig soffrì molto a causa loro.

Con il passare del tempo, Ludwig cedette alla sete di sangue e si trasformò in un'orrenda belva, un terribile incrocio fra un cavallo, un lupo e un essere umano. Venne intrappolato nell'Incubo del cacciatore, e si perse completamente al sangue. Ora risiede presso la Pila di corpi sotterranea dove, uccidendo dozzine di belve e cacciatori in preda alla furia, ha dato origine al fiume di sangue che scorre per l'incubo.

Strategia[]

Nella sua prima fase, Ludwig è debole a Fulmine, Fuoco e Arcano. Nella seconda fase, la sua difesa all'arcano raddoppia (da 12% a 25%).

Alternativamente, per i giocatori che favoriscono uno stile di gioco aggressivo, è possibile acquisire l'Arco affilato di Simon, poi evocare un cacciatore perché attiri l'attenzione di Ludwig mentre loro lo attaccano dalla distanza. Questa tattica funziona bene per entrambe le fasi.

Prima fase (Dannato)[]

Nella sua prima fase, Ludwig prende il nome di Ludwig il Dannato (noto come Ludwig, the Accursed nella versione inglese). Come Il Rinato, Ludwig ha arti ovunque, il che rende difficile attaccarlo. Queste atrocità sventolanti infliggono danni da impatto. Un gruppo di gambe sul posteriore può scalciare all'indietro, mentre le altre braccia sparse per il corpo si agitano quando possibile. Sulla parte anteriore si trovano invece le due braccia principali, che sferrano attacchi in spazzata ampi e pericolosi. La parte sinistra del corpo ha invece una sola fragile appendice. Mantenere le distanze spinge Ludwig a vomitare occasionalmente un fluido acido.

Quando grida e si aggrappa al soffitto, è bene scattare nella direzione del muro più lontano. Ludwig dovrebbe atterrare appena dietro il cacciatore, sempre se questi non ha rallentato.

Seconda fase (Lama Sacra)[]

Nella sua seconda fase, Ludwig prende invece il nome di Ludwig, la Lama Sacra (noto come Ludwig, the Holy Blade nella versione inglese). La seconda fase ha inizio quando raggiunge il 50% della salute complessiva. In questa fase, sferrerà attacchi ad ampio raggio con la spada e lancerà attacchi arcani, che variano da attacchi ad area piuttosto piccoli a vere e proprie ondate di luce lunare. Un attacco degno di nota lo vede alzare la spada in alto, caricandola di energia arcana, per poi sbatterla violentemente al suolo, rilasciando un'enorme esplosione che copra l'intera zona di fronte a lui. Siccome questo attacco ha un'altissima probabilità di uccidere in un singolo colpo, è bene cercare di farlo barcollare quando sta per eseguirlo oppure fuggire correndo alle sue spalle o al lato opposto dell'arena.

È anche bene notare che, a differenza di quanto accadeva nella prima fase, non subisce più danni aggiuntivi dalle armi seghettate, il che pur essendo una differenza minima è comunque degno di nota. Ciò sta infatti a significare che, pur essendo una mera belva impazzita nella prima fase, nella seconda Ludwig ha riacquistato la sua umanità grazie alla spada così da avere un ultimo duello dignitoso e poter morire da uomo.

Note[]

  • Ludwig non è più considerato una belva nella seconda fase, e di conseguenza le armi serrate perdono i loro danni aggiuntivi.
  • Dopo lo scontro, la sua testa mozzata si trova accanto alle scale. Indossando una tenuta legata alla Chiesa, porrà una domanda al giocatore riguardo la chiesa. Rispondendo di sì, ringrazierà il giocatore per avergli fatto sapere che non ha sofferto invano. A quel punto spirerà e sarà possibile raccogliere la Spada della Luna Sacra dal suo cadavere. Rispondendo di no, inizierà a lamentarsi e verrà in seguito ucciso per pietà da Simon lo stravolto.
  • Alternativamente, se non si indossano abiti legati alla Chiesa, Ludwig parlerà di un raggio di luce che un tempo conosceva e al quale si era affidato. Terminato il dialogo, perderà nuovamente la ragione e inizierà a strillare in modo disumano, occasionalmente nitrendo come un cavallo. Ucciderlo è l'unico modo per ottenere la spada a questo punto.
  • Se invece si ignora completamente la testa e non ci si parla affatto, sarà Simon a ucciderlo, cedendo poi la spada al giocatore al momento del loro incontro successivo.

Curiosità[]

  • È stato doppiato da Des McAleer nella versione inglese e da Marco Balbi in quella italiana.
  • Se il giocatore uccide Ludwig con un attacco cruento avrà un'animazione di morte e dei gemiti differenti. Ciò implica che ucciderlo con un attacco cruento equivale a dargli una morte dignitosa e onorevole, mentre continuando a colpirlo lo si ucciderà brutalmente come una belva.
  • Ludwig è l'unico boss con due tracce diverse come colonna sonora, che comunque sono fuse insieme e si susseguono (con come titolo "Ludwig, the Holy Blade")
  • Nonostante molte belve siano di natura lupina, le deformità di Ludwig lo rendono più simile a un equino, ed è l'unica belva con questo aspetto.
    • È possibile sia diventato così poiché era a cavallo quando si è trasformato.
  • Come la Belva ripugnante nella quale si trasforma il Mendicante, Ludwig mantiene le sue funzioni cognitive e la capacità di parlare.
  • La runa Guida è stata scoperta da Ludwig ed è direttamente associata a lui. Essa rappresenta il tema del recupero e ricorda molto lo stesso Ludwig. Il recupero è l'atto di ripristinare la propria salute attaccando il nemico appena dopo essere stati colpiti, quindi ciò potrebbe essere quello che ha alimentato la sua sete di sangue. Persino la Spada della Luna Sacra stessa ha un elevato potenziale di recupero. Inoltre, poiché Ludwig chiama la sua spada la sua "unica mentore", si specula che sia stata proprio lei a permettergli di scoprire la runa.
  • Durante lo sviluppo del gioco, sarebbe stato possibile evocare Yamamura per lo scontro con Ludwig.
  • Mentre l'aspetto di Ludwig il Dannato è basato su un cavallo, possibilmente il cavallo di Odino Sleipnir (anch'esso con otto zampe), quello di Ludwig, la Lama Sacra è basato su un centauro.
    • È inoltre un riferimento al cavallo posseduto dagli spiriti maligni che cerca di violentare Farnese nel capitolo 124 del manga Berserk.
  • Durante il filmato, parte dell'ombra di Ludwig è visibile sulla piattaforma accanto alle scale. Prima di entrare nell'arena del combattimento, tuttavia, quella zona è vuota.

Colonna sonora[]

Ludwig, the Accursed[]

https://youtu.be/axhtmPLpOrg

Ludwig, the Holy Blade[]

https://youtu.be/7RzA_Oomra8

Advertisement