Bloodborne Ita Wiki
Advertisement

La Custode degli Antichi Signori (nota come Keeper of the Old Lords nella versione inglese) è un boss dei Calici e nemico apparso in Bloodborne.

Lore[]

Dotata della vita eterna grazie a coloro ai quali obbedisce, la Custode degli Antichi Signori protegge il sonno dei Grandi Esseri.

Descrizione[]

La Custode degli Antichi Signori è non solo un'agile spadaccina, ma anche un'esperta piromante, capace di permeare con il fuoco la sua lama e di manipolarlo per bruciare i suoi nemici. Brandisce come arma principale una sottile sciabola.

Il bordo del suo capello e la stoffa avvolta intorno al suo petto sembrano essere parzialmente incandescenti.

Luogo[]

Boss[]

  • Calice di Pthumeru centrale Livello 2
  • Calice contaminato e maledetto Livello 1

Nemico[]

  • Calice di Pthumeru inferiore
  • Calice delle catacombe
  • Calice contaminato e maledetto

Strategia[]

Boss[]

La Custode degli Antichi Signori combatte in modo simile ai cacciatori nemici sebbene utilizzi anche diversi incantesimi di fuoco in aggiunta ai suoi normali attacchi. La maggior parte di questi incantesimi può essere evitata schivando all'indietro o alle spalle della custode, ma restandole troppo tempo dietro scatenerà un attacco ad area. Pur potendo essere fatta barcollare da ripetuti attacchi, si riprende molto rapidamente e risponde con rapidi fendenti, quindi è consigliato usare una strategia mordi e fuggi.

La custode permea la propria spada con il fuoco una volta raggiunto il 70& della salute complessiva. Diventerà più aggressiva, inseguendo il giocatore e allungando le proprie serie di colpi con la spada, cosa che risulta pericolosa se riesce a mettere all'angolo il giocatore. Diverrà inoltre molto più agile e schiverà frequentemente i proiettili del giocatore.

È possibile sconfiggerla estremamente facilmente con l'Augure di Ebrietas, facendola cadere a ripetizione e ripetendo.

La migliore è schivare alle sue spalle quando attacca con il fuoco o sferra serie di attacchi. Quando la si colpisce, è bene lasciare sempre un po' di energia sufficiente per schivare l'attacco con cui risponderà. Le parate sono molto comode, poiché non ha molta salute e gli attacchi cruenti infliggono danni considerevoli. Se i danni arcani inflitti sono sufficientemente elevati, la sua salute calerà molto rapidamente. È bene non essere avidi, poiché può lanciare incantesimi anche a corto raggio, chiudere le distanze in un attimo e iniziare una serie di colpi.

Nemico[]

La varietà comune della custode si comporta in modo identico al boss, fatta eccezione per il fatto che non può potenziare la propria arma.

Sono sempre accompagnati da due Cani da caccia del guardiano e li utilizzano come diversivo mentre attaccano con il fuoco dalla distanza. È consigliato usare attacchi a distanza. È consigliato usare attacchi a distanza per allontanare i cani prima di affrontarla. Sono resistenti al fuoco e al fulmine, ma vulnerabili all'arcano.

Sono anche particolarmente suscettibili al veleno e alle parate.

Note[]

  • Sconfiggere questo boss sblocca il Set di polvere d'osso presso i Messaggeri della vasca dell'Intuizione.
  • È estremamente vulnerabile ai danni Arcani.
  • La varietà comune del custode è sempre accompagnata da due cani da caccia del Custode.
  • Nei Sotterranei del calice di profondità compresa fra tre e cinque, a volte sorvegliano i forzieri.
  • È possibile spararle o colpirla una volta per farla indietreggiare sferrando due fendenti. Questo attacco è estremamente facile da parare.

Curiosità[]

  • Le varietà comuni sono di sesso maschile, mentre i boss sono di sesso femminile.

Colonna sonora[]

Watchers[]

https://youtu.be/SIB4kae-mP4

Advertisement